Comunicati Stampa

VILLA S. LUCIA, GIORNATA DI STUDIO L’EUROPA CRISTIANA DINANZI ALL’ISLAM. CON IL CONTRIBUTO DELL’ENTE MONTANO. QUADRINI: ”Lodevole iniziativa per informare”

 

A Villa Santa Lucia, presso la Sala Consiliare, si è svolta il 13 maggio scorso la giornata di studio dedicata a "L' Europa cristiana dinanzi all'Islam nel corso della storia. La pedagogia dell'accoglienza e dell'inclusione da San Francesco a Papa Francesco".
L'evento presso la cittadina dedicata alla Martire Siracusana, dove c’è stata sin dal XVI secolo una presenza francescana, che ha educato il territorio ai valori della solidarietà e dell’impegno, per osservare le differenze non come minacce ma come ricchezze, ovvero puntando a ciò che unisce piuttosto che a ciò che divide è stato organizzato dall'associazione Pro Loco di Villa Santa Lucia in collaborazione con l'Istituto Teologico Leoniano di Anagni, con il patrocinio e contributo della XV Comunità Montana Valle del Liri. Data la validità del progetto, il MIUR ha riconosciuto la Giornata di Studio come attività formativa per gli insegnanti di ogni ordine e grado e di tutte le discipline.

 

Presenti all'interessante evento, il presidente dell'ente montano ing.Gianluca Quadrini, il sindaco di Villa Santa Lucia sig. Antonio Iannarelli, il sindaco di Piedimonte San Germano avv. Gioacchino Ferdinandi, il presidente del consiglio comunale di Villa S. Lucia dott. Antonio Pittiglio, il Vicepresidente della XV Comunità Montana avv. Antonio Di Sotto e il consigliere comunale con delega alla protezione civile Marcello Vignola.

Il presidente dell’ente montano ing.prof.Gianluca Quadrini intervenuto nel dibattito ha sottolineato l’importanza di queste iniziative territoriali: ”Le giornate di studio su dialoghi interreligiosi come quella odierna vanno considerate iniziative lodevoli perchè permettono di informare in modo più mirato sui flussi migratori e sulla politica di inclusione, argomenti molto attuali. Uno dei fattori che possono influire positivamente sul rapporto tra migranti e comunità locale, favorendo la comprensione reciproca, è proprio il dialogo interreligioso. Le iniziative sono il frutto delle linee strategiche di gestione a livello locale che vanno potenziate e per tal motivo il plauso va agli organizzatori dell’incontro odierno.”

 

 

 

Ufficio stampa

Gianluca Quadrini

Presdiente XV Comunità Montana

Questo sito utilizza cookie per fornirti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Per saperne di più